Seminario Metodologia ASIRI

Seminario sulla METODOLOGIA ASIRI, la Pedagogia del Sorriso con la sua ideatrice sudamericana  Ivette Carriòn (Perù).
Sabato 2 e domenica 3 febbraio 2019
in un luogo immerso nella natura, sulle colline, a San Lorenzo in Collina, Monte Pastore, Bologna.

Rivolto a genitori, insegnanti, educatori, al proprio bambino interiore e tutti quelli che sono interessati alla Nuova Educazione. I bambini sono i benvenuti!

Un seminario al 90% esperienziale in cui, attraverso giochi, rappresentazioni, esercizi, creazioni plastiche, danze… sarai posto costantemente in gioco per trasformare la tua forma di apprendere e di insegnare. In questo laboratorio la tua creatività crescerà esponenzialmente. Sarà un percorso di crescita personale profonda e gioiosa e di acquisizione di importanti strumenti pratici da poter utilizzare a scuola, in laboratori educativi, nel sociale, nella famiglia, nella vita.

Programma:
SABATO
9:30 Accoglienza
10:00 Inizio seminario
10:30 – 13:30 Introduzione e i fondamenti metodologici
13.30 – 15.00 Pausa pranzo (condiviso):
15.00 – 19.00 “I mestieri” e attività di gruppo
Cena condivisa

DOMENICA
9.00 – 13.00 Asiri in classe e nei diversi contesti socio-educativi + elaborazione di progetti
13.00-14.30 Pausa pranzo (condiviso)
14.30 – 18.00 Lavori di gruppo e condivisione

Costi:
Il contributo per il seminario è di 160 € (tessera associativa inclusa).
Con un’aggiunta di 10€ sarà possibile dormire nella sala, comunque
esistono dei B & B nelle vicinanze

Per quanto riguarda i pasti ci autogestiremo portando ognuno qualcosa da condividere. Avremo a disposizione una cucina.

BASI TEORICHE DELLA METODOLOGIA:

Metodología educativa asiriLe triadi dell’apprendimento Asiri

Triade: Sentire, fare e pensare
Importanza dei sensi nell’educazione
Il fare come attivatore della volontà
La maieutica di Socrate (metodo induttivo per arrivare alla comprensione delle cose).

Triade: Suono, colore e forma
Prepariamo una lezione con suono, colore e forma
In che modo includo il suono in una lezione?
In che modo uso il colore?
In che modo utilizzeremo la forma per potenziare lo sviluppo delle intelligenze multiple?

Triade: Coscienza personale, collettiva e trascendente
(I 9 aspetti coinvolti nel risveglio della coscienza: emozionale, fisico, intellettuale, sociale, ecologico, multiculturale, intuitivo, creativo e spirituale).
I 3 tipi di coscienza
metodologia AsiriLa coscienza del Sé “Io sono”
Emozionale: il mio processo – come vedo il mondo;
Fisico: la mia forma – sensazioni;
Intellettuale: il mio modo di pensare – soluzioni

La coscienza collettiva: “Lui è”
Interculturale: la mia eredità – ricordi;
Sociale: la mia tolleranza – relazioni;
Ecologico: il mio pianeta – missioni

La coscienza trascendente: “Noi siamo”
Intuitivo: il mio potere – intuizioni;
Creativo: il mio obiettivo – visualizzazioni;
Spirituale: la mia evoluzione – meditazioni

I mestieri come cammini per l’apprendimento
Mestieri interni (le Muse, Creazione): Pittura, Scultura, Teatro, Cucina, Alchimia, Filosofia, Musica, Danza
Mestieri esterni (Relazione con il mondo): Ingegnere, Vasaio, Agricoltore, Falegname, Tessitore, Astronomo, Muratore

Perché utilizzare i mestieri?
– Facilitano il risveglio della saggezza interiore di bambini, giovani e adulti, aiutando a manifestare le proprie abilità e capacità e dando la possibilità di fissare le informazioni integrando il processo
– Permettono di integrare le diverse materie curricolari
-Rendono possibile lavorare per progetti e in questo modo l’apprendimento si sviluppa in modo integrale, partecipato, ludico ed esperienziale
– Facilitano la coesione di gruppo
– Sono applicabili a tutti i livelli educativi, infanzia, primaria o secondaria e a tutti i contenuti degli apprendimenti curricolari
– Rispettano il processo di ognuno seguendo il proprio ritmo e realizzando le proprie scoperte
– Tengono in considerazione le diverse modalità di apprendimento: Intelligenze Multiple
– Permettono di sviluppare abilità e destrezza che ci restituiscono la fiducia in noi stessi e ci aiutano a riconoscere le potenzialità le nostre capacità
– Sviluppano l’integrazione dei due emisferi cerebrali attraverso l’uso delle mani.

Come pianifichiamo a partire dal Mandala Metodologico?
Programmazione giornaliera e settimanale
Identificare ed elaborare assi trasversali che articolino le aree di sviluppo curricolare
Ideazione di progetti di apprendimento integrale relazionati alla vita quotidiana

I 7 cammini come via di integrazione del processo di insegnamento-apprendimento
I cammini sono demetodologia Asiriterminati dalle naturali attitudini di ciascuno. Le modalità con cui si costruisce l’apprendimento possono essere quella del:
Creatore: utilizza i suoi sogni e desideri per creare, si mette in gioco ed è capace di dare forma a ciò che sente;
Trasformatore: cambia il vecchio e ricerca il modo per trasformare i propri sogni in realtà;
Costruttore: plasma i suoi sogni, concretizzandoli attraverso un’azione;
Riciclatore: riutilizza le risorse a disposizione per ri-creare;
Guaritore: trasmuta le emozioni, ricerca l’equilibrio e lo condivide;
Protettore: preserva le risorse e supervisiona che un’azione venga portata a termine;
Comunicatore: trasmette le esperienze, comunica ciò che è stato creato e integra tutto il processo;

Attraverso progetti integrali che attraversano i 7 cammini gli alunni riescono a collegare l’apprendimento scolastico con la propria vita quotidiana e in questo modo quel che hanno appreso si riempie di significato.
E’ possibile collegare le materie scolastiche con ciascuno dei 7 cammini.

Per maggiori informazioni scrivi a info@educazionealtalento.com o telefona a
Anna: 346 2321326
Alessandra: 333 4557916

Clicca qui per scaricare il volantino completo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *