Biodanza nelle scuole

biodanza-scuola BIODANZA PER BAMBINI E RAGAZZI

Progetto di comunicazione ed espressione corporea

PROPOSTA:
 Come afferma Winnicot, è attraverso il gioco che il bambino stabilisce la sua relazione con le persone e con il mondo. La Biodanza propone la valorizzazione delle espressioni ludiche del bambino come momento di apprendimento e sviluppo dei suoi potenziali vitali, creativi, affettivi e di trascendenza.


– Vitalità: potenziare le sue capacità motorie, ovvero lo slancio vitale che è innato nel bambino attraverso esercizi mirati a rafforzare il ritmo, la sinergia e la sincronizzazione motoria.

– Creatività: stimolare attraverso il movimento e il gioco la capacità di esplorare, di osare e creare nella vita.


- Affettività: facilitare il sentire e l’esprimere la solidarietà, la cooperazione e l’integrazione nel gruppo.

– Trascendenza: faciliare l’integrazione del singolo al gruppo classe, far fiorire il senso di appartenenza e il rispetto reciproco e per ogni forma vivente, sentirsi parte del Tutto, onorare la Vita.

OBIETTIVI:
– Stimolare le potenzialità del bambino per elevare il grado di salute;
– proteggere la sua capacità di provare gioia, allegria e piacere di vivere;
– stimolare la fiducia in sé stesso, autostima;
-rinforzo dell’identità del bambino;
– facilitare la capacità di esprimere e gestire positivamente le proprie emozioni;
– migliorare la comunicazione e l’integrazione del gruppo.

 
METODOLOGIA: 
La pratica della Biodanza non richiede alcuna preparazione particolare, tutti i bambini possono partecipare rispettando il proprio ritmo di apprendimento secondo le proprie possibilità affettivo-motorie.
La proposta è una serie di incontri a scadenza settimanale della durata di circa 1 ora.
La strutturazione operativa del corso sarà realizzata in base alle necessità del percorso.

biodanza-bambiniBiodanza-bimbi

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *