Il mare

imagesIn questo percorso didattico studieremo il mare.

1) PARTE PRIMA.
Nella prima parte analizzeremo il mare nelle sue caratteristiche generali e acquisiremo le seguenti CONOSCENZE:

a) Come si è originato il mare? Da dove è venuta tutta questa acqua?

b) I movimenti del mare. Cosa genera i diversi movimenti del mare: maree, correnti, onde.

c) Come il mare, con la sua azione,  modifica le coste.

d) Il rapporto tra l’uomo e il mare.

2) PARTE SECONDA.
Nella seconda parte del nostro percorso andremo a studiare i diversi mari d’Europa (Atlantico, Artico e Mediterraneo) e come essi influenzano e modificano i climi, gli ambienti e le attività umane delle terre che bagnano. In particolare studieremo:

a) Il mare e l’ambiente artico

b) il mare e l’ambiente atlantico

c) il mare e l’ambiente mediterraneo

Al termine di questo percorso avremo acquisite le seguenti COMPETENZE:
1) Saper mettere in relazione fenomeni fisici (il mare) con fenomeni climatici: ipotizzare il clima di un territorio in base alla sua vicinanza/lontananza dal mare.

2) Ipotizzare le attività e gli insediamenti umani a partire dalla vicinanza con uno specifico mare.

Nei sottomenù puoi andare ad approfondire ognuna delle due sezioni indicate.

Buona immersione….  🙂

Qui puoi testare le tue conoscenze attraverso alcuni quiz sul mare:
SUL MARE IN GENERALE:
http://www.giovanni.mastrorocco.name/WEBQUIZ/verifica%20mare/mare.htm
SUI MARI D’EUROPA
http://www.toporopa.eu/it/mari_europa.html
SUI MARI D’ITALIA
http://www.toporopa.eu/it/italia_mari_fiumi_laghi.html

Ecco alcune delle più belle poesie scritte dai ragazzi, ispirati dalla Bellezza del Mare:

Sul lungomare al tramonto
colgo un frammento di amore
una conchiglia riflette
lunghe passeggiate sulle coste sabbiose…
Risate contagiose sul promontorio
del tuo cuore.
Correnti calde mi trascinano
con ardore.
Ho capito,
è il tuo amore
sul mare.
Giorgia A. IC

 

Mare, Verde e Azzurro è il tuo colore,
lasci immenso il mio stupore,
sempre lì ad aspettare che io venga presto al mare.
La tua spuma è rinfrescante, se hai caldo è rigenerante,
tante onde fresche e spumose si rincorrono festose.
I pesciolini stanno a guardare cone si vive fuori dal mare:
nella sabbia a rotolare.
Di una conchiglia ascolto la melodia, che mi dice, non andare via.
L’anno prossimo posso tornare per venrimi a rilassare,
gli ombrelloni colorati non li ho mai dimenticati:
gialli, verdi, rossi e blu, delle fantasie che vuoi tu,
mettono tanta allegria anche se il vento li porta via,
ma non li porta via dal mio cuore, per te provo solo Amore!
Raffaele Luca Sateriale IC

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *