L’Europa Carolingia

indexIn questo percorso didattico studieremo un momento fondamentale della storia medievale: l’età carolingia, la cui figura più importante fu quella dell’Imperatore Carlo Magno.

Perchè Carlo Magno, re dei Franchi fu tanto importante?
Per diversi motivi:

1) Fu il primo re barbaro a diventare imperatore, segno che il mondo barbaro era ormai completamente integrato con quello romano.
2) Sotto di lui rinacque il progetto di un grande impero unificato comprendente buona parte del territorio europeo.
3) Proprio per questo motivo molti storici vedono i primi semi dell’Unione Europea nell’Impero Carolingio.
4) Il centro dell’Impero si sposta dal Mediterraneo all’Europa continentale (Francia e Germania) e questi territori cominciano ad acqusitare sempre più importanza.
5) L’impero di Carlo era totalmente cristiano e come puoi vedere nell’immagine (Carlo impugna lo schettro imperiale e la cattedrale di Aquisgrana) l’Imperatore diventa il protettore della religione cristiana e, viceversa, il Papa è colui che deve consegnare il Potere imperiale all’imperatore incoronandolo.
6) Grazie all’intervento armato dei Franchi al Papa venne assegnato un vasto territorio in Italia (patrimonio di San Pietro, chiamato più tardi Stato della Chiesa) e questo diede inizio al potere temporale del Papa.

N.B. In questa unità faremo alcuni collegamenti interdisciplinari:
1) Con la geografia: Impero carolingio e Unione Europea
2) Con l’epica: la battaglia di Roncisvalle in cui perse la vita un cavaliere di Carlo, Orlando, è l’argomento del poema epico Le Chanson de Roland.

 Qui puoi scaricare la presentazione power point su questo percorso didattico.

Qui puoi scaricare la versione pdf della stessa presentazione.

Qui puoi trovare alcuni video di approfondimento sull’argomento:
Documentario su Carlo Magno (Piero Angela)
Documentario su Carlo Magno (Ulisse)
Film di animazione su Carlo Magno

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *